PILGRIM 2014

PARTE PRIMA: GERMANIA SVIZZERA AUSTRIA

Nel contesto del Progetto Peregrinus, un ponte culturale tra nazioni, si inseriscono i viaggi Pilgrim. Pilgrim 2013 è partito il 23 marzo 2013 da Bobbio alla volta di Bangor. Pilgrim 2014 è un viaggio che si struttura in tre parti: una prima sul lago di Costanza (Svizzera, Austria e Germania 2-8 giugno 2014), una seconda in Irlanda (Bangor, Navan, Skerries e Dublino dal 18 al 22 giugno), ed una terza a Bobbio e Roma (8-12 ottobre 2014).

GERMANIA:FRIEDRICHSHAFEN          - SVIZZERA:RORCHERCH             - AUSTRIA:BREGEN

PILGRIM 2014

Diario di viaggio

1) PRIMA PARTE è partita il 2 giugno da Bobbio. Radunati sotto il ponte gobbo di Bobbio i partecipanti hanno incontrato Mons. Piero Coletto che ha donato ad ogni equipaggio una copia della biografia di San Colombano di Giona ed un fascicolo sui luoghi colombaniani. I camper si sono spostati poi a Mezzano Scotti per visitare il luogo oggetto della tesi di Laurea in Architettura della tesista Manuela Ruggeri (green butterflies). Dopo i saluti la partenza. Tre dovevano essere i camper diretti sul Lago di Costanza ma causa la rottura del motore di un mezzo solo due sono partiti alla volta dei luoghi colombaniani in Germania, Svizzera ed Austria.

Il 5 giugno in Germania: a Friedrichshafen. Il 5 giugno ore 18:30 nella chiesa di St. Columban (Paulinenstrasse 98 - D – 7990) dopo la santa messa in tedesco, scambio doni. Consegnata lastra in ardesia e ricevuta zolla di terra. Consegnati anche: tela opera IN VIA e prodotti aziende agricole piacentine.

6 giugno in Svizzera a Rorcharch. Nella Selenkapelle, cappella vicino alla chiesa di San Colombano, (Kirchenstrasse 1) consegnata la lastra in ardesia e ricevuta la terra da Padre Piero Corea.

7 giugno in Austria a Bregenz. Nella chiesa di St. Kolumban (Weidachstr. 1, 6900 Bregenz) consegnata lastra di ardesia e ricevuta zolla di terra. Consegnata anche tela opera IN VIA e prodotti delle aziende agricole.

Rientro in Italia

 


NAVAN

PARTE SECONDA:

· 18 giugno a Bangor: ore 20:30 incontro con gli Amici di San Colombano di Bangor. Consegna ultimo libro edito su San Colombano dal Prof. Nuvolone. Visita alla chiesa presbiteriana che ospitava la riunione. Quattro le confessioni presenti alla riunione: Cattolica, Protestante, Presbiteriana e Metodista.

Confronto sulle iniziative e sulle attività legate al Cammino di San Colombano avviate da Green Butterflies e dagli Amici di Bangor.

· 19 giugno a Bangor: ore 9:00 inizio WORKSHOP: Il Cammino di San Colombano e I Luoghi colombaniani, “linea d’acqua, nutrimento e ospitalità ai Pellegrini”.

· La sera del 19 giugno sono stati presi accordi con il responsabile del gruppo di musica tradizionale irlandese David Lennon autore del brano “The white Dove” (la colomba bianca) dedicato a San Colombano per la loro presenza a Bobbio nell’estate 2015. 20 tra musicisti e ballerini porteranno danze e musiche tradizionali irlandesi a Bobbio.

· 20 giugno NAVAN città gemellata con Bobbio nel 2002,: cerimonia di scambio doni. Nella sala del Town Council consegnata la lastra di ardesia e ricevuta la terra di Navan raccolta nel luogo dove sorge la casa dei padri missionari colombaniani ai piedi della storica collina di TARA.

Presenti il sindaco di Navan, Wayne Forde col consiglio, un rappresentante dei Columban Father Sean McDonagh, il rappresentante della Chiesa di Navan Father Declan Hurley. Presenti anche due rappresentanti della cittadina di Broccostella altra città gemellata con Navan.

Dopo un conviviale pranzo, la visita ai Columban Fathers  Missionary Society  of Saint Columban, St Columban's, Dalgan Park, Navan. Qui abbiamo ricevuto una fraterna accoglienza e visitato la sede e la mostra sulle attività dei Padri nel mondo.

· 21 giugno DUBLINO incontro col responsabile del coro irlandese Fineghal Chamber Choir per concordare le date della loro presenza in Italia nel 2015.

Il programma prevede due esibizioni della corale irlandese con corali italiane.

· Della delegazione piacentina facevano parte Cesarina Pulvi e Rosanna Manghi e Marzia Bonifacino che si occuperanno, per Green Butterflies, del pellegrinaggio in bicicletta che rientrerà in Pilgrim 2015. Lo stesso faranno per pellegrinaggio a piedi Simona Alberoni, e a cavallo Giuglia Ferrari guida FITETREK. Attività che si svolgeranno anche in terra irlandese grazie alla collaborazione col North Down Borough Council, ufficio turismo e al Tourism Ireland.