The Green AGE

 




 

Tutto ha origine da una fiaba“La noce e la farfalla”.

Si riparte dalla terra cercando di fare tesoro di esperienze dei singoli e della collettività condividendo e cooperando per cercare una condizione di equilibrio per uno sviluppo sostenibile. La fiaba "La noce e la farfalla" scritta alle prime luci del mattino racconta di un sogno, della presa di coscienza, della scelta consapevole.

Attorno a questo modo di vedere le cose si è coagulato un gruppo di persone apparentemente anche molto diverse tra loro ma con una cosa in comune, quello che ha in seguito preso il nome di Associazione Culturale Green Butterflies. Il progetto Green Age è stato ideato e presentato all'Associazione Culturale da Manuela Bertoncini. L'Associazione sta lavorando per portare il progetto dalla visione alla vita quotidiana. La Green Age, l’Età Verde o l’Era Verde, si sente già da tempo e si è già manifestata in forme diverse in tempi e luoghi diversi.

Progetto Green Age Si dice che tutto cambia ma crediamo che a cambiare sia solo la forma nella quale ci si mostra e si comunica, la sostanza resta la stessa. L’energia cambia forma, non svanisce, tutto è animato da  energia che si esprime in forme diverse. Se la stessa energia anima tutto, come è possibile questo momento di cecità e sordità che stiamo vivendo? Forse è necessaria una riscoperta, una presa di coscienza.