Riguarda il rapporto uomo-cane nei suoi diversi aspetti. Manuela Bertoncini fondatrice di NUX ET PAPILIO ha ideato nel 2006 una ricettività turistica tutta nuova e ha chiesto alla laureanda in Architettura Elisa Panizzi di sviluppare la tesi di laurea not alone. Il tema è uno spazio abitativo costruito e verde per ospitare il cane accompagnato dall’uomo. Non si progetta per ospitare uomini con cani ma cani con uomini. Questo cosa significa? Significa che per progettare dobbiamo sviluppare prima una scala a misura del cane. Una scala che comprenda il metro fisico visibile e quello fisico percettibile ma invisibile. L’ergonomia del cane, l’olfatto, la vista, l’udito diventano fondamentali nella progettazione di uno spazio che soddisfi le necessità invisibili. Maja sviluppa progetti di collaborazione e cooperazione tra esseri viventi.